Cosmesi consapevole

“La Cosmesi Consapevole è quella che viene prodotta con coscienza, avendo la massima cura nella scelta della provenienza e della qualità delle materie prime che devono essere prodotte senza sfruttamento di risorse e persone”


Cosa significa Cosmesi Consapevole?
Ne sentiamo parlare molto ormai, in tv, sui social e sulle riviste, ma cosa è veramente?
Bene, per noi la Cosmesi Consapevole è quella che viene prodotta con coscienza, avendo la massima cura nella scelta delle materie prime che per noi devono rispettare determinati criteri, quali:

Risorsa 2
km0

Le piante che utilizziamo provengono da coltivazioni biologiche e raccolta spontanea in Maremma.

Created by OLIVIA HABERMEL from the Noun Project
Origine vegetale

Utilizziamo solo ciò che la natura ci offre con rispetto e cura.

Created by Guilherme Furtado from the Noun Project
Agricoltura biologica

Ingredienti prodotti e coltivati senza pesticidi e fertilizzanti chimici.

Cruelty Free, rabbit, animal, cosmetic, beauty, makeup Created by Victoruler from the Noun Project
Cruelty free

Siamo contro i test sugli animali ed utilizziamo materie prime prodotte eticamente.

Created by priyanka from the Noun Project
Biodegrabilità

Utilizziamo tensioattvi di origine vegetale altamente biodegradabili ed ecocompatibili.

Created by Andrei Yushchenko from the Noun Project
Dermocompatibilità

Cosmetici formulati con materie prime di alta qualità, Testati Nickel, Cromo & Cobalto.

header cosmesi consapevole 2 (1)
Nei nostri cosmetici non troverete mai: 

Petrolati, Oli Minerali, Paraffine, Parabeni, Siliconi, DEA, SLES/SLS, PEG/PPG, Coloranti artificiali.

Perché non li utilizziamo:

  • La totalità di questi ingredienti vanno ad inquinare notevolmente falde acquifere e terreni poiché non biodegradabili.
  • Molti degli ingredienti sopra citati vanno ad ostruire i pori dell’epidermide impedendo il normale ricambio cellulare, provocando problemi cutanei (secchezza, ipersecrezione sebacea, effetto rebound) .
  • Data la loro natura sintetica risultano incompatibili con l’epidermide perché non riescono a penetrare nello strato corneo, risultano così inutili alla nostra pelle e utili solo per le grandi case cosmetiche dato il loro basso costo.
  • I parabeni sono stati classificati dall’Unione Europea come “potenziali interferenti endocrini”, in poche parole è stata dimostrata una correlazione tra tumori e parabeni poiché ritrovati in presenza molto elevata in tessuti  cancerosi.

Ci piace riassumere il tutto dicendo semplicemente: perché amo il mio corpo e desidero rispettare e tutelare il mondo che ci ospita.